“INFRASTRUTTURE PER LO SVILUPPO. Tav, l’Italia in Europa”

“INFRASTRUTTURE PER LO SVILUPPO. Tav, l’Italia in Europa”

Overbooking ieri alle OGR – Officine Grandi Riparazioni di Torino, all’evento 'Infrastrutture per lo sviluppo. Tav, l'Italia in Europa” organizzato dalle 12 Associazioni Datoriali Nazionali che hanno aderito alla manifestazione Sì Tav dello scorso 10 novembre.

Circa 3000 imprenditori sono arrivati da tutta Italia a sostegno del sì alla Tav, alle grandi infrastrutture europee, al futuro, allo sviluppo e alla crescita sostenibile.

Ad Aprire i lavori il Massimo Lapucci Segretario generale di Fondazione Crt.

Dopo la relazione introduttiva di Roberto Zucchetti professore alla Bocconi di Milano, intervistati da Marco Zatterin Vicedirettore de La Stampa, si sono susseguiti gli interventi delle rappresentanze nazionali di 13 milioni di lavoratori e oltre il 65% del Pil: Giacomo Basso (Casartigiani), Vincenzo Boccia (Confindustria), Gabriele Buia (Ance), Maurizio Casasco (Confapi), Patrizia De Luise (Confesercenti), Alberto Garretto (AGCI) Massimiliano Giansanti (Confagricoltura), Giancarlo Gonella (Legacoop), Piergiorgio Merletti, (Confartigianato), Domenico Paschetta, (Confcooperative), Carlo Sangalli (Confcommercio), Daniele Vaccarino (CNA). 

“È un’occasione che non possiamo perdere, come Piemonte e come Italia. Il mondo delle cooperative da sempre auspica la realizzazione della Tav. Riteniamo che sia necessaria perché queste infrastrutture mettono in moto un volano che è più ampio dell’opera stessa. Ai politici chiediamo che vinca il buonsenso”. Ha affermato Giancarlo Gonella Presidente di Legacoop Piemonte e componente del Consiglio di Presidenza Legacoop Nazionale.

Al termine dell’evento i Rappresentanti delle 12 Associazioni datoriali hanno sottoscritto un “manifestoche riporta le motivazioni del SI alla realizzazione della linea Tav Torino- Lione e per una diversa politica delle infrastrutture in Italia.

 

Articolo precedente Incontro con il Governo - 5 dicembre 2018
Prossimo Articolo Incontro dei Rappresentanti delle Associazioni di Categoria a Palazzo Chigi
Stampa
51 Rate this article:
No rating

Name:
Email:
Subject:
Message:
x