Progetto Flashback. Cooperativa ZENIT ARTI AUDIOVISIVE

Progetto Flashback. Cooperativa ZENIT ARTI AUDIOVISIVE

Flashback è il nuovo progetto sociale della cooperativa Zenit Arti Audiovisive che ha come scopo il recupero della memoria audiovisiva, facendo rivivere in 4K i filmati amatoriali del passato.

Un laboratorio di restauro e digitalizzazione di pellicole cinematografiche nei formati 8mm – super8 - 9,5mm - 16mm.

Il contesto nel quale nasce l'idea del progetto vede un gap tecnologico importante tra le persone che tra gli anni '30 e '90 del secolo scorso hanno realizzato filmati e video amatoriali e l'avvento delle tecnologie digitali, che hanno reso la realizzazione di materiale audiovisivo immediata e alla portata di tutti. Questo gap è percepito soprattutto quando ci si ritrova a dover maneggiare pellicole e videocassette dal supporto estremamente fragile, che risultano anche più difficilmente riproducibili rispetto ai video digitali.

Da qui la necessità di trasferire le proprie memorie filmate nei formati video digitali per poter rivivere quei preziosi momenti e condividerli con gli amici e i famigliari. In questo senso il recupero della memoria filmata assume anche una valenza sociale importante per mettere in relazione il passato con il presente, stimolando un importante confronto tra le generazioni.

Flashback si pone quindi l'obiettivo rispondere a queste esigenze e grazie al progetto FaciliToxTo ha portato alla creazione di un laboratorio di restauro e digitalizzazione di pellicole cinematografiche e di formati video analogici attraverso l'acquisizione di macchinari e tecnologie di ultima generazione. L'obiettivo è quello di fornire servizi e consulenze, ad altissima professionalità, di artigianato digitale che consentano anche a dei privati cittadini, ma non solo (si pensi anche a istituzioni pubbliche e aziende), di riportare in vita immagini, ricordi e momenti storici con lo scopo di preservarli, valorizzarli e condividerli. Con una qualità adeguata al nuovo mondo digitale, ovvero in alta definizione HD e ultraHD 4K. Il progetto prevede anche l’accesso al Laboratorio in modalità autonoma rivolto alle Associazioni e Case di Produzione Piemontesi. Con questa modalità “fai da te” il risparmio per l'utente sarà assicurato. I migliori filmati digitalizzati dagli utenti saranno quindi resi accessibili attraverso una piattaforma web.

Il progetto Flashback è stato presentato alla Stampa martedì 10 dicembre 2019 presso la sede della Film Commission Torino Piemonte.

Potete scoprire di più sul progetto Flashback sul sito dedicato.

Di seguito l’Articolo pubblicato su La Repubblica sezione Torino Spettacoli lo scorso 11 dicembre.

Articolo precedente GRADUATORIE PROVVISORIE SELEZIONI BANDO SERVIZIO CIVILE 04/09/2019
Prossimo Articolo Seminario Welfare Aziendale e Territoriale
Stampa
319 Rate this article:
No rating

Name:
Email:
Subject:
Message:
x