Rinnovato il Protocollo di Alternanza Scuola Lavoro

Rinnovato il Protocollo di Alternanza Scuola Lavoro

A Torino si rinnova l’alleanza strategica tra amministrazioni pubbliche, sistema scolastico e associazioni imprenditoriali per rafforzare il rapporto scuola – lavoro.

 

È stato rinnovato oggi il Protocollo di Intesa Interistituzionale dai rappresentanti istituzionali di enti e associazioni imprenditoriali dell’area torinese per consolidare l’alleanza volta a rafforzare ulteriormente il rapporto tra scuola e lavoro.

Il Protocollo di Intesa Interistituzionale, che consentirà istituzionalmente e formalmente di promuovere in modo unitario per i prossimi tre anni azioni per il collegamento scuola-lavoro, è stato firmato dai rappresentanti istituzionali di:

-      Camera di commercio di Torino, Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, INAIL Piemonte, INPS Piemonte

-      APARC-USARCI Torino, API Torino, ASCOM Confcommercio di Torino, CASA ARTIGIANI, CNA Associazione Metropolitana Torino, Collegio Costruttori - ANCE Torino, Confagricoltura Torino, Confartigianato Imprese Torino, Confcooperative Piemonte Nord, Confederazione Italiana Agricoltori Torino, Confesercenti Torino, Confindustria Canavese, Federazione Coldiretti Torino, Legacoop Piemonte, Unione Industriale di Torino

-      Compagnia delle Opere, Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo.

Oggi si è aggiunta anche la firma di ANPAL Servizi, braccio operativo dell’Agenzia Nazionale delle Politiche Attive del Lavoro.

Tutti i firmatari hanno messo come fattore comune esperienze, conoscenze e competenze di quanto realizzato recentemente, consentendo anche di consolidare il gruppo di lavoro unito che già da anni a Torino ha funzionato ottimamente e ha creduto, ancor prima della legge 107/2015 sulla “Buona Scuola”, nell'importanza di lavorare a fianco del mondo scolastico.

 

 

In allegato il comunicato stampa

Articolo precedente TAV, FLASH MOB a Torino 12 gennaio
Prossimo Articolo Evento a Cuneo “GIOVANI E IMPRESA COOPERATIVA”
Stampa
244 Rate this article:
No rating

Name:
Email:
Subject:
Message:
x